Arletti - Origine del Cognome

Origine del cognome Arletti
Origine
Potrebbe derivare dal nome medioevale di origini francesi, Arlettus, di cui si ha un esempio d'uso a Tiro in uno scritto del 1192: "Conradus, dominus Tyri, Januensibus per manum Guillielmi Ricii consulis consensu uxoris Hisabellae concedit et sigillo confirmat in civitate Acconis curiam et rugam cum juribus antea datis necnon, quae extra civitatem unquam possederunt, et tertiam partem introitus catenae, deinde liberum exitum et aditum et liberum commercium in civitatibus Joppae, Ascalonae et Hierosolymorum et in eisdem domum, balneum et furnum insuper concedens, ut in S. Sepulchro litteras privilegii aureas restaurent, denique libertatem promittit in omnibus civitatibus
acquirendis. — Balianus de Ybelino, Raynaldus Sydonis, Gualterius Durus, marescalcus Januensium, Hengo dominae Galianae, Ansaldus Guaracius, Symon Bufferius, Arlettus Vicecomes, Rollandus Picius, Guillielmus Bechus Rubeus....".
Il cognome Arletti è tipicamente emiliano del modenese.
Arletta, praticamente unico, sembrerebbe siciliano.
Arletto, altrettanto raro, è calabrese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 208 famiglie Arletti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Arletti in Italia!
Popolarità
Il cognome Arletti è 1269° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Arletti è 158° nella provincia di Modena
Il cognome Arletti è nel comune di Soliera (MO)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook