Arceri - Origine del Cognome

Origine del cognome Arceri
Origine
Potrebbe derivare da soprannomi legati al tiro con l'arco (soldati, abilità del capostipite), ma è pure possibile una derivazione da toponimi come Arcera e Arcieri nell'ennese.
Il cognome Arcieri ha un grosso nucleo a Roma, nel salernitano, nel potentino, nel barese, in Calabria e nell'agrigentino.
Arcere ed Arciere sono quasi unici.
Arceri ha ceppi nel romano, in Sicilia ed ha ceppi anche in Sardegna nel carboniense.
Arciello è napoletano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 224 famiglie Arceri in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Arceri in Italia!
Popolarità
Il cognome Arceri è 948° nella regione Sardegna
Il cognome Arceri è 177° nella provincia di Carbonia-Iglesias
Il cognome Arceri è nel comune di Nuxis (CI)
Stemma
Stemma della famiglia Arceri non presenteArceri (SIC) (Sicilia) Titolo: barone di Caruso
di rosso, al leone d’oro, saliente, impugnante con le zampe anteriori un arco d’argento, armato di una freccia dello stesso in atto d’incoccarla e sostenuto da una banda del secondo. Corona di Barone
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook