Ammannati - Origine del Cognome

Origine del cognome Ammannati
Origine
L'origine va ricercata nel nome medievale Ammannato (con una variante in Ammannito), che, nell'onomastica augurale, assume il significato di "ben pronto, preparato" o, per estensione, "dotato di virtù, di qualità o di talento".
Si hanno tracce del nome già nella Siena del '200, con personaggi quali Ammannato del fu Prospero da Firenze, Ammannato del fu Rontieri, Ammannata del fu Parabuoi, Ammannato console del castello di Abbadia.
Il cognome Ammannati è toscano, ha ceppi nel fiorentino, nel pistoiese, nel pisano e nel pratese.
Ammanati è probabilmente dovuto ad un errore di trascrizione del precedente.
Amanati, quasi unico, è della zona compresa tra riminese e pesarese.
Amanniti sembrerebbe unico.
Ammanato, quasi unico, sembrerebbe siciliano.
Ammannato è specifico di Palermo.
Ammaniti è quasi unico.
Ammanniti ed Ammannito, molto rari, sono specifici del centro Italia.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 231 famiglie Ammannati in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ammannati in Italia!
Popolarità
Il cognome Ammannati è 825° nella regione Toscana
Il cognome Ammannati è 445° nella provincia di Firenze
Il cognome Ammannati è 48° nel comune di Montale (PT)
Stemma
Stemma della famiglia AmmannatiAmmannati (TOS) (Pistoia, Pescia)
D'argento, a due branche di leone decussate d'azzurro
Stemma della famiglia AmmannatiAmmannati (TOS) (Pisa)
Di rosso, alla banda d'argento, caricata di tre palle del campo
Stemma della famiglia AmmannatiAmmannati (TOS) (Firenze, Prato)
D'oro, a tre branche di leone d'azzurro, poste in fascia e ordinate l'una sull'altra
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook