Agreste - Origine del Cognome

Origine del cognome Agreste
Origine
Potrebbe derivare da soprannomi legati al vocabolo agrestis, "agreste", anche nel senso di "rustico", o agresta, "uva acerba".
Tracce di questa cognomizzazione si trovano nel 1148 in un atto di vendita: "...Signum + manuum Amizonis qui dicitur Ciriolus et Ottonis, fratris eius, et Marchisi seu Adammi Agresto testium...",; ad Udine nel 1500 con il sacerdote Giulio Agresta, parroco di Cassacco (UD) dal 1580 al 1610; a Mammola (RC) nel 1600 con Apollinare Agresta  (1621-1695), prima teologo e filosofo poi Abate dell'ordine di San Basilio Magno e quindi Generale dei monaci basiliani.
Il cognome Agresta ha un ceppo nel chietino, uno nel salernitano ed uno tra il sud della Calabria e la Sicilia orientale.
Agreste, rarissimo, è probabilmente un'errore di trascrizione del precedente.
Agrelli dovrebbe essere del sud Italia con un possibile ceppo in Lombardia.
Agrello presenta un ceppo lucano, in provincia di Potenza.
Agriesti è pugliese, del foggiano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 20 famiglie Agreste in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Agreste in Italia!
Popolarità
Il cognome Agreste è 5525° nella regione Abruzzo
Il cognome Agreste è 2415° nella provincia di Pescara
Il cognome Agreste è 39° nel comune di Arielli (CH)
Stemma
Stemma della famiglia Agreste non presenteAgreste (Capodistria)
D' argento, alla vite di verde fruttifera di nero accollante un palo d' oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook