Abbati - Origine del Cognome

Origine del cognome Abbati
Origine
Deriva da un soprannome originato dalla funzione di abate (responsabile di un monastero) o da particolarità dell'atteggiamento del capostipite. Questa cognomizzazione è molto antica, come si evince da un atto conservato presso l'Archivio Capitolare di S. Ambrogio a Milano tra le  Pergamene del secolo XII, dove si legge: "...Dominico qui dicitur Abbate, filius quondam Iohannis de civitate Mediolani ut amodo in antea omni tempore defendere et guarentare et in antea stare debet ipse Iohannes et sui heredes eidem Dominico et suis heredibus et cui ipsi dederint, nominative de prato petia una iuri...".
Il cognome Abbati è presente soprattutto nel centro Italia ed in Emilia Romagna.
Presenza
Ci sono circa 396 famiglie Abbati in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Abbati in Italia!
Popolarità
Il cognome Abbati è 494° nella regione Umbria
Il cognome Abbati è 291° nella provincia di Parma
Il cognome Abbati è nel comune di Monte San Martino (MC)
Stemma
Stemma della famiglia AbbatiAbbati (EMI) (Modena) Titolo: conte
tagliato: nel 1º d'azzurro al pioppo sradicato al naturale, sinistrato da un leone passante d'oro incatenato al pioppo; nel 2º d'oro a 3 torte di rosso 2, 1
Stemma della famiglia AbbatiAbbati (EMI) (Carpi)
di verde, alla fascia di rosso, accompagnata in capo da due mitrie d'oro e in punta da due scale d'argento
Stemma della famiglia AbbatiAbbati (EMI) (Carpi)
di verde, alla fascia cucita di rosso cimata da due mitre con infule d'oro, chinate a sinistra, accompagnata in punta da due scaglionetti d'argento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
COGNOMIX APP
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook