Zacchetti - Origine del Cognome

Origine del cognome Zacchetti
Origine
Zacchetti è tipico delle province di Milano, Lodi e Pavia, Zacchi sembra avere tre ceppi, nel bresciano nel bolognese e tra Firenze ed Arezzo, Zacchetto è unico ed è un probabile errore di trascrizione, Zaccone ha un nucleo principale in Calabria, ma esistono ceppi, forse secondari nel materano, nel napoletano e tra genovese e astigiano, Zacconi, molto raro, dovrebbe essere tipico del maceratino, con un probabile ceppo secondario nel milanese. Tutti questi cognomi derivano da modificazioni o dell'aferesi del nome Isacco o, più frequentemente, da variazioni dell'apocope del nome Jacopo (Jaco, Giaco, Zaco, ecc.), nel primo caso, sono probabili ascendenze ebraiche. Nel 1500 troviamo a Rubiera (RE) un notaio Francesco Zacchetti, così è riportato in un'iscrizione: "HOC CRISTI TABERNACOLO ORNATUM EST M.D.XVII 5 IND. D. FRANCESCO CAVALLERINI MUTINA CAPELLANO PROCUR.  VIR. BOCa. IO. P.NI CREMON. FAB.CE HER. EXACT. Et GAS. MILANA. FRAN. ZACHE(etti)".
Varianti
Presenza
Ci sono circa 330 famiglie Zacchetti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Zacchetti in Italia!
Popolarità
Il cognome Zacchetti è 1333° nella regione Lombardia
Il cognome Zacchetti è 209° nella provincia di Lodi
Il cognome Zacchetti è nel comune di Borgo San Giovanni (LO)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook