Viti - Origine del Cognome

Origine del cognome Viti
Origine
Potrebbe derivare dal cognomen latino Vitus o dall'apocope di nomi come Vitale o dall'aferesi di nomi come Bonavita
In un atto del mese di maggio del 1061 conservato nell'archivio di stato di Brescia, si legge: "...cum confinibus, terminis, accessionibus et cetera, et ut in ipso instrumento rogato per Vitum notarium et transcripto per Benevenutum Oxelle et Ubertum de Dario ...".
Il cognome Viti, abbastanza comune, è tipico della Toscana e del Lazio.
 
Presenza
Ci sono circa 1431 famiglie Viti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Viti in Italia!
Popolarità
Il cognome Viti è 142° nella regione Toscana
Il cognome Viti è 48° nella provincia di Siena
Il cognome Viti è nel comune di Foiano della Chiana (AR)
Stemma
Stemma della famiglia VitiViti (CAM LAZ PUG) (Altamura, Napoli, Trani, Roma) Titolo: conte di Altamura, nobile dei conti
d'azzurro, alla banda di rosso, bordata di oro, accompagnata in capo da due stelle (8) del secondo, poste nel verso della pezza, ed in punta da un tralcio di vite con uva nera al naturale scorciato e posto pure in banda
Stemma della famiglia Viti non presenteViti (BAS) (Picerno)
banda di rosso bordata di oro su azzurro - 2 stelle (8raggi) di oro poste in banda a destra - tralcio di vite fruttato di 2 pezzi al naturale posto in banda a sinistra
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook