Ventimiglia - Origine del Cognome

Origine del cognome Ventimiglia
Origine
Dovrebbe derivare dal nome delle città di Ventimiglia nell'imperiese o di Ventimiglia di Sicilia nel palermitano (il casato dei Ventimiglia, che diede il nome alla città siciliana, risaliva alla dinastia normanna degli Altavilla, ed erano di origine ligure).
Il cognome Ventimiglia è diffuso in Sicilia, con un ceppo nell'imperiese, uno nel cosentino ed uno a Napoli.
Presenza
Ci sono circa 845 famiglie Ventimiglia in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ventimiglia in Italia!
Popolarità
Il cognome Ventimiglia è 389° nella regione Sicilia
Il cognome Ventimiglia è 119° nella provincia di Palermo
Il cognome Ventimiglia è nel comune di San Giorgio Lucano (MT)
Stemma
Stemma della famiglia VentimigliaVentimiglia di Sicilia) Titolo: signore delle Petralie, Ganci, S. Mauro, Castelbuono, Tusa, S. Gregorio, Castelluccio, Gratteri, Caronia, Sperlinga, Pettineo, Pollina, Alvira, Resultano, Belici, Mosino, Fiscaulo, Raugiovanni; barone di Barrafranca; conte di Geraci, Golisano, Montesarcio, Catanzaro, Ventimiglia, S. Eufemia, Prades; marchese di Geraci, Regiovanni; principe di Castelbuono, Belmonte, Gran Monte, S. Anna
nel 1° e nel 4° di rosso col capo d'oro (per Ventimiglia); nel 2° e nel 3° d'azzurro con la banda scaccata di due file d'argento e di rosso (per la real casa normanna).
Stemma della famiglia VentimigliaVentimiglia Ventimiglia
troncato d'oro e di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook