Truffi - Origine del Cognome

Origine del cognome Truffi
Origine
Potrebbe derivare da un soprannome basato sul termine medioevale francese trufe, trufle, "ingannatore, beffardo", probabilmente a sottolineare un particolare modo di fare del capostipite, ma non si può escludere che possa anche derivare dall'italianizzazione del cognome francese Truffaut, con la medesima origine etimologica.
In un atto notarile del 128, nelle cinque terre in Liguria, si ha un Vivaldo de Truffo da Corniglia, i cui figli vendono a tal Guglielma, vedova di Ventura, loro fratello, terre in Corniglia nel luogo detto Gauzonam e ad Colegnam.  In un atto notarile steso nel 1264 a Poschiavo in Svizzera leggiamo: "...Milleximo ducenteximo sexageximoquarto die martis ultimo exeunte septembre indictione octava. Contentus et confessus fuit omni occaxione remota ser Vivianus filius condam domini Petri Baçi de Bellaxio missus et nonçius Iohannis filii condam Guiffredi Truffi ut dixit ibi se recepisse et habuisse a nomine dicti Iohannis ab Pagano filio Boni Manuisse de Pussclavio starios decem domege et imperiales XXIIII in denariis, nominative pro ficto istius anni proximi preteriti et curssuri usque ad sanctum Martinum proximum venientem de illis terris quas tenet a predicto Iohanni in loco de Pussclavio".
Il cognome Truffi è lombardo.
Truffo dovrebbe essere torinese.
Truffa ha ceppi piemontesi ed uno, molto piccolo nell'urbinate.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 50 famiglie Truffi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Truffi in Italia!
Popolarità
Il cognome Truffi è 4959° nella regione Marche
Il cognome Truffi è 1554° nella provincia di Pesaro e Urbino
Il cognome Truffi è 33° nel comune di Borgo Pace (PU)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook