Tosi - Origine del Cognome

Origine del cognome Tosi
Origine
Dovrebbe derivare, direttamente o tramite ipocoristici, dal vocabolo dialettale toso, "ragazzo", a sua volta derivato dal latino tonsus, "tagliato, rasato", legato alla consuetudine di tagliare molto corti i capelli dei ragazzi. In alcuni casi può anche derivare da toponimi oppure dal termine arcaico tosello, "baldacchino", forse ad indicare nel capostipite una persona particolarmente tronfia. Traccia di questo cognome si trova a nel senese nel 1200 con un certo Ugolinus de Toso de Montemasso.
Il cognome Tosi è tipico del nord Italia ed in particolare di Lomabardia e Emilia-Romagna.
Toso è diffuso in tutto il nord Italia con maggiore concentrazione in Veneto. Toselli ha un ceppo piemontese e lombardo, uno emiliano concentrato nel bolognese e ferrarese, ed uno laziale. Tosello ha un ceppo veneto tra padovano e trevisano ed uno piemontese, soprattutto nel cuneese. Tosetto è decisamente veneto.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 5050 famiglie Tosi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Tosi in Italia!
Popolarità
Il cognome Tosi è 38° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Tosi è nella provincia di Mantova
Il cognome Tosi è nel comune di Monzambano (MN)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook