Torsello - Origine del Cognome

Origine del cognome Torsello
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Torsellus di cui si ha un esempio nello spezzino in un atto del XIII secolo dove compare come teste un certo "Torsellus quondam Oberti de Afrecano", a Fabriano nelle Marche è Console nel 1221 un certo Torsellus.
Un'altra ipotesi è che i cognomi derivino dalla voce medioevale torsellus o torsellum che Ludovico Muratori così descrive nella sua dissertazione De' Mercati e della Mercatura dei secoli rozzi: "...Altro non è torsello che un volume o rotolo di qualche tela o panno; e noi tuttavia diciamo un torsello di panno, un torsello di tela. Il Menagio nelle Origini della Lingua Italiana la deriva da tortus, torsus, torsellus: poco felicemente. Più tosto penso io che discenda da tyrsus, onde torso: col qual nome indichiamo una statua mancante di capo, braccia e coscie, quasiché qualche similitudine passi fra essa e un rotolo di panno. Nelle carte Franzesi trosellus lo stesso è che il nostro torsello. ...", in questo caso identificherebbe forse il mestiere del capostipite.
Il cognome Torsello è più diffuso soprattutto in Puglia ed in particolare nel Salento.
Torselli, è molto raro, parrebbe toscano, del pistoiese in particolare.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 344 famiglie Torsello in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Torsello in Italia!
Popolarità
Il cognome Torsello è 611° nella regione Puglia
Il cognome Torsello è 139° nella provincia di Lecce
Il cognome Torsello è nel comune di Alessano (LE)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook