Tiberi - Origine del Cognome

Origine del cognome Tiberi
Origine
Dovrebbe derivare dal nomen latino Tiberius (significa "proveniente dal fiume Tevere").
Si ricorda l'imperatore romano Tiberio (42 a.C. - 37 d.C.); dal De Vita XII Caesarum C. Suetonii Tranquilli: "...Tiberius Nero advenientem ex Hispania cum ingentibus copiis Hasdrubalem, prius quam Hannibali fratri coniungeretur, oppressit...".
Il cognome Tiberi è diffuso in tutta la fascia centrale che comprende Marche, Umbria, bassa Toscana, Lazio e Abruzzi.
Tiberio, molto meno comune, ha un nucleo nel chietino e ceppi sparsi in giro per tutta l'Italia.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1415 famiglie Tiberi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Tiberi in Italia!
Popolarità
Il cognome Tiberi è 106° nella regione Marche
Il cognome Tiberi è 22° nella provincia di Grosseto
Il cognome Tiberi è nel comune di Allerona (TR)
Stemma
Stemma della famiglia Tiberi non presenteTiberi (LAZ) (Velletri)
D'azzurro, al monte di tre pezzi all'italiana d'oro, sostenente un'aquila sorante (?) d'argento volta verso tre serpenti (?) d'oro sinistrati, uscenti dalla punta e messi uno sull'altro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook