Tavella - Origine del Cognome

Origine del cognome Tavella
Origine
Tavella sembra avere più ceppi sparsi per l'Italia sia al sud che al nord, Tavelli è tipico lombardo sembra originario del bresciano, con un probabile ceppo in Valtellina, anche se tracce di questo cognome si trovano nel bolognese già nel 1200, a Tossignano (BO) questa famiglia è annoverata nel 1256 fra le più importanti della città; nel 1440 è Vescovo di Ferrara Giovanni Tavelli, dovrebbero derivare da un nome di località, come ad esempio Tavello frazione di Limena (PD). Tracce del cognome Tavella si hanno nel Codice Diplomatico della Lombardia medievale dove tra l'altro, in un atto del 1154 redatto a Milano si legge: "...Silva ibi prope, perticam I et tabulas V et pedes VIIII a mane de Morimondo, a meridie Bonizo Tavella....".  In Valtellina a Piuro (SO) si hanno tracce di questa cognomizzazione con derivazione da un non identificato toponimo nel 1600 in un atto infatti è citato un certo signor Abram de Tavello. Famoso è stato lo scultore e pittore Frà Diego da Tavello.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1079 famiglie Tavella in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Tavella in Italia!
Popolarità
Il cognome Tavella è 445° nella regione Liguria
Il cognome Tavella è 36° nella provincia di Vibo Valentia
Il cognome Tavella è nel comune di Ronco Scrivia (GE)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook