Tatti - Origine del Cognome

Origine del cognome Tatti
Origine
Potrebbe derivare da una forma alterata del nome del paese di Teti nel nuorese, ma è pure possibile che derivi da soprannomi originati dal termine sardo logudorese tattu che significa "sazio, satollo" o infine da modificazioni dialettali del nome Battista.
Il cognome Tatti è tipicamente sardo, diffuso in particolare nell'oristanese, presenta inoltre dei ceppi laziali.
 
Presenza
Ci sono circa 675 famiglie Tatti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Tatti in Italia!
Popolarità
Il cognome Tatti è 155° nella regione Sardegna
Il cognome Tatti è 24° nella provincia di Oristano
Il cognome Tatti è nel comune di Nughedu Santa Vittoria (OR)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook