Scaglia - Origine del Cognome

Origine del cognome Scaglia
Origine
Cognome dal significato incerto: in origine era forse un soprannome derivato probabilmente dal termine scaglia, inteso sia come "buccia, scorza", quindi per estensione "scarto", sia come "corazza, scudo" (come le scaglie della pelle dei rettili).
Il cognome Scaglia è del nord Italia ed è maggiormente presente in Lombardia e Piemonte.
Presenza
Ci sono circa 990 famiglie Scaglia in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Scaglia in Italia!
Popolarità
Il cognome Scaglia è 367° nella regione Piemonte
Il cognome Scaglia è 97° nella provincia di Piacenza
Il cognome Scaglia è nel comune di Ferriere (PC)
Stemma
Stemma della famiglia Scaglia non presenteScaglia (LAZ) (Roma)
trinciato d'argento e d'azzurro, caricato il primo di un levriere corrente del secondo in banda, collarinato e fibbiato di rosso; col capo d'oro, all'aquila di nero
Stemma della famiglia Scaglia non presenteScaglia (Ovada)
D'azzurro, a due bande in divisa d'oro, inframmezzate da un leone passante d'argento
Stemma della famiglia Scaglia non presenteScaglia (Biella) Titolo: marchesi di Caluso, Mosso S.ta Maria, Tronzano; conti di Brozolo, Brusasco, Cavaglià, Marcorengo, Ormea, Osasio, S. Raffaele, Sostegno, Verolengo, Verrua; baroni di Carpenetto; signori di Andoglio, Castino, Cessole, Cocconito, Mongrando, Piatto, Roccaverano, Salussola, S. Raffaele; consignori di Barone, Candelo, Castelletto Uzzone, Cocconato, Cortemiglia, Gaglianico, Mattie, Mazzè, Rosignano, Scarnafigi
D'argento, alla croce, accantonata da quattro rombi, il tutto di nero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook