Saulo - Origine del Cognome

Origine del cognome Saulo
Origine
Dovrebbe derivare, direttamente o tramite alterazioni ipocoristiche o dialettali, dal nome giudaico Saul (dall'aramaico Shaul e significa "desiderato") o dal nomen latino Saulus.
Si ricorda Paolo di Tarso il cui nome, prima della conversione, era Saulo: "...Saulus Hebreo sermone temptatio dictus, eo quod prius in temptatione aecclesiae sit uersatus. Persecutor enim erat, inde nomen habebat istud quia persequebatur Christianos. Postea mutato nomine, de Saulo factus est Paulus, quod interpretatur mirabilis siue electus. ...".
Il cognome Saulle ha un ceppo campano tra casertano, napoletano e salernitano ed uno nel barese.
Saulli è tipico di Roma e Rieti.
Saullo ha un ceppo campano ed uno siciliano.
Saulo ha un piccolo ceppo romano ed uno a Cetraro (CS).
Saul è rarissimo.
Saule è triestino.
Sauli ha un ceppo triestino, uno romano ed uno abruzzese nell'aquilano.
Saulini ha un ceppo nel romano.
Saulino ha un ceppo a Roma, uno ad Isernia ed uno nel napoletano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 23 famiglie Saulo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Saulo in Italia!
Popolarità
Il cognome Saulo è 3908° nella regione Calabria
Il cognome Saulo è 1656° nella provincia di Cosenza
Il cognome Saulo è 38° nel comune di Cetraro (CS)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook