Sarti - Origine del Cognome

Origine del cognome Sarti
Origine
Deriva da sopranmnomi originati dal mestiere del sarto. Personaggio di estremo rilievo è stato Giuseppe Sarto che venne eletto papa con il nome di Pio X il 4 agosto del 1903. Il cognome Sarti occupa un areale che comprende le province di Verona, Modena e Bologna, Firenze, Lucca, forlivese, pesarese e riminese. Sarto ha un ceppo importante nel veneziano, uno nel milanese, uno in Campania ed uno nel foggiano. Sartarelli, abbastanza raro, ha un ceppo nel fiorentino, uno nell'anconetano ed uno nel romano. Sartelli è tipicamente ligure, dello spezzino in particolare. Sartini è specifico della fascia che comprende Romagna, Marche, Umbria e Toscana. Sartino, assolutamente raro, parrebbe di Vigevano (PV).
Varianti
Presenza
Ci sono circa 2691 famiglie Sarti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Sarti in Italia!
Popolarità
Il cognome Sarti è 89° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Sarti è 17° nella provincia di Bologna
Il cognome Sarti è nel comune di Bagnone (MS)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook