Santi - Origine del Cognome

Origine del cognome Santi
Origine
Deriva dal tardo latino sanctus che significa "santo/venerabile" o anche da uno dai tanti toponimi contenenti la radice santo. La diffusione del cognome a partire dal Medioevo cristiano si deve ovviamente al culto dei vari santi presenti nel Martirologio Romano.
Il cognome Santi è diffuso in tutto il centro nord.
Santo, più raro, è specifico del sud.
Santon è specifico del veneziano.
Santone della zona tra le province di Chieti e di Campobasso.
Santoni è molto diffuso nel trentino ed in tutto il centro.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 3865 famiglie Santi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Santi in Italia!
Popolarità
Il cognome Santi è 60° nella regione Umbria
Il cognome Santi è 27° nella provincia di Prato
Il cognome Santi è nel comune di San Benedetto Val di Sambro (BO)
Stemma
Stemma della famiglia SantiSanti (Poirino, Saluzzo, Pinerolo, Torino, Assia, Russia) Titolo: conti di Castiglione Falletto, Frassino e Melle, Perrero
D'azzurro, alla banda d'oro, carica di tre aquilotti, di nero, con il capo d'oro, carico di un'aquila, di nero
Stemma della famiglia SantiSanti (Siena)
Partito: nel 1° scaccato d'oro e di verde; nel 2° di rosso, al monte di tre cime d'argento, uscente dalla partizione; il tutto abbassato sotto il capo dell'Impero
Stemma della famiglia SantiSanti (Firenze)
D'argento, al leone troncato di rosso e d'azzurro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook