Salvaneschi - Origine del Cognome

Origine del cognome Salvaneschi
Origine
Specifico del pavese e sud ovest milanese, dovrebbe derivare dal nome di località Salvanesco, di cui si hanno tracce fin dal 1175.  Il codice diplomatico della Lombardia Occidentale riporta che, un certo Gibuino, preposito della chiesa e canonica di San Giorgio al Palazzo, in presenza di cinque chierici e canonici della stessa, con l'assenso di Ariprando Guigerius, suo avvocato in questo negozio, e di Giorgio Corbus e Spada de Marinonis, estimatori, dà a livello perpetuo sine ullo fìcto a Martino de Casate, di Milano, tre appezzamenti di campo in Salvanesco, nelle località Clausura, ad Vigiusam, in Gazolo, rispettivamente di tre-dici pertiche e otto tavole e mezzo, una pertica e ventidue tavole, una pertica e diciassette tavole e mezzo, al prezzo di tredici lire e quindici soldi di denari buoni milanesi terzoli, somma che la chiesa impiega per acquistare da Gaido Faxolo la terra de la Turre, ma che il preposito consegna a Roberto Brema, il quale vanta un credito dal detto Gaido. Il proposito dà poi guadia di difendere questo contratto e pone come fideiussore il predetto Spada.
Presenza
Ci sono circa 190 famiglie Salvaneschi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Salvaneschi in Italia!
Popolarità
Il cognome Salvaneschi è 3026° nella regione Lombardia
Il cognome Salvaneschi è 141° nella provincia di Pavia
Il cognome Salvaneschi è 11° nel comune di Broni (PV)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook