Ruperti - Origine del Cognome

Origine del cognome Ruperti
Origine
Ruperti è estremamente raro, potrebbe essere del nord Italia, Ruperto oltre al ceppo calabrese sembra averne anche uno in provincia di Roma, derivano dal nome germanico Ruphert italianizzato in Rupertus, da cui è derivato poi Roberto, nome di cui abbiamo un esempio in un testamento scritto nel 693 a Cremona: "...Et ut nec mihi plus liceat nolle per tempora futura quod nunc uolui, tibi beatissimo Ruperto diacono fratri meo hanc paginam hordinationis mee scribere rogaui...".  Tracce di questa cognomizzazione la troviamo nelle Marche nel 1400 con il podestà di Tolentino (MC) ser Ludovico Ruperti, e in Lombardia nel 1500 con Boneto Ruperti Contestabile in una porta di Bergamo: "...Par dicto Boneto Ruperti vegni cerchato per esser retenuto da quelli capi de fantarie, come è el Bergomo, Cagnolo et altri; et voleno far trar la gente per questo mezo, dicendo loro detto Boneto esser franzese...".
Varianti
Presenza
Ci sono circa 23 famiglie Ruperti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ruperti in Italia!
Popolarità
Il cognome Ruperti è 6100° nella regione Calabria
Il cognome Ruperti è 1128° nella provincia di Crotone
Il cognome Ruperti è 132° nel comune di Genivolta (CR)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook