Ruggeri - Origine del Cognome

Origine del cognome Ruggeri
Origine
Deriva dal nome germanico Hrodgaer composto da hroth, "fama, gloria" e gaira, "lancia" e significa pertanto "lancia gloriosa/chi dà gloria con la lancia". Il cognome si attesta e diffonde a partire dal basso Medioevo grazie al successo del poema cavalleresco l'Orlando furioso dove Ruggero era l'eroe saraceno che si convertirà al cristianesimo. Famoso fu il santo vescovo Ruggero nato a Canne (in Puglia) tra il 1060 e il 1070. Il cognome Ruggeri è assolutamente panitaliano anche se più diffuso al centronord. Ruggero, più raro, ha un ceppo veneto ed uno siciliano, ma con presenze un po' in tutto il sud e nella Sardegna settentrionale. Ruggerone, molto raro, è specifico del novarese. Ruggeroni è quasi unico ed è probabilmente lombardo. Ruggieri è molto comune anche se prevalentemente diffuso in Puglia, Lazio e Abruzzo. Rugger è specifico di Venezia e del veneziano. Ruggiero è molto diffuso in tutto il sud Italia, in Campania in particolare. Ruggerini è tipico dell'area che comprende il mantovano, il reggiano ed il modenese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 5788 famiglie Ruggeri in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ruggeri in Italia!
Popolarità
Il cognome Ruggeri è 68° nella regione Marche
Il cognome Ruggeri è nella provincia di Messina
Il cognome Ruggeri è nel comune di Villafranca Tirrena (ME)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook