Rosso - Origine del Cognome

Origine del cognome Rosso
Origine
Deriva da soprannomi legati alla caratteristica della colorazione dei capelli o della carnagione della famiglia originaria, dal latino russus-russa-russum, "rosso/rossiccio". Nelle antiche credenze popolari i capelli rossi simboleggiavano inoltre un carattere capriccioso e impulsivo, ma anche creatività e ingegno.
Il cognome Rosso è sparso un po' in tutta l'Italia con massima concentrazione in Piemonte e in Veneto.
Presenza
Ci sono circa 3654 famiglie Rosso in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Rosso in Italia!
Popolarità
Il cognome Rosso è nella regione Piemonte
Il cognome Rosso è nella provincia di Vercelli
Il cognome Rosso è nel comune di Orbassano (TO)
Stemma
Stemma della famiglia Rosso non presenteRosso (Cuneo, Mondovì) Titolo: nobile; conte di S. Rocco della Castagneretta
D’argento, al leone di rosso, linguato e armato di nero, con la banda d’oro, attraversante e carica di tre rose, di rosso, bottonate del campo
Stemma della famiglia Rosso non presenteRosso (SIC) (Aci Catena, Catania) Titolo: nobili; barone di Martini, Cerami, Sanfiladelfo, Scordia Sottana, Calatabiano, Monterosso, Caltavuturo, Motta Santanastasia, Sinagra, Militello, Saponara, Sperlinga, Sirumi, Pietraliscia, Nucifora, Ravagliuso, Granavilla, Graniti, Calatamauro; conte di Montescaglioso, Sperlinga, Aidone, Cerami, Sclafani
di rosso alla cometa d’oro, ondeggiante in palo
Stemma della famiglia Rosso non presenteRosso (Ivrea)
Di rosso, alla mano di carnagione, stringente due catene di ferro, al naturale, accompagnata in capo da tre stelle, d’oro, ordinate in fascia, in punta da tre fiamme, d’oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook