Roselli - Origine del Cognome

Origine del cognome Roselli
Origine
Diffuso in tutta l'Italia centrale e centromeridionale, potrebbe avere anche un ceppo a Trieste ed a Genova, derivano spesso dal nome tardo latino Rosellus anche se in alcuni casi possono derivare da toponimi come Rosello (CH), Roselle Terme (GR), Roselli (FR) o più antichi come Mons Rosellus, l'attuale Monterusciello (NA) o simili, in altri casi possono derivare da soprannomi originati dal vocabolo tardo latino rosellus (canna) e starebbe ad indicare una località vicina ad un canneto. Tracce di questo nome si trova ad esempio a Firenze nel 1300 con un orefice di nome "...Ser Rosellus, dictus Zellus..."; tracce di una simile cognomizzazione si hanno nel 1300 a Firenze dove in un testo leggiamo : "...religiosum et scientissimum birum dominum fratrem Petrum Roselli, artis magistri Raymundi Lullii egregium professorem ...", nel 1400 a Bologna tra i docenti universitari c'è "Antonius de Rosellis de Aretio", a Bergamo nel 1500, dove troviamo un Gerolamo Rosellus in qualità di giudice delle vettovaglie.
Presenza
Ci sono circa 1477 famiglie Roselli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Roselli in Italia!
Popolarità
Il cognome Roselli è 497° nella regione Basilicata
Il cognome Roselli è 165° nella provincia di Isernia
Il cognome Roselli è nel comune di Pescopagano (PZ)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook