Ronca - Origine del Cognome

Origine del cognome Ronca
Origine
Potrebbe derivare da toponimi come Roncà nel veronese o simili, o da località come quella citata in una Carta Venditionis dell'anno 1051 a Levate nel bergamasco: "...Prima pecia est campiva locus ubi dicitur Runca: coerit ei a mane et meridie via, a sera Auperti, a montes vestra emtoris; et est ipsa pecia de terra campiva porcio Bruningi et Dagiverti per mensura iusta pertices legitimes trex et tabules quindecem...", ma è pure possibile che derivi anche da soprannomi originati dal termine latino runca, "area prativa disboscata" o dal termine ronca, "piccolo falcetto".
Il cognome Ronca ha vari ceppi sparsi per l'Italia, in Lombardia nel bergamasco, mantovano e bresciano, in Veneto nel veronese, in Toscana nel fiorentino e nel grossetano, poi nel viterbese e nel romano, nel teramano e pescarese, in Campania, soprattutto nel salernitano ed in Puglia nel foggiano e nel barese.
Runca, rarissimo, ha un piccolo ceppo nel lecchese ed uno nel cosentino.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 814 famiglie Ronca in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ronca in Italia!
Popolarità
Il cognome Ronca è 782° nella regione Abruzzo
Il cognome Ronca è 110° nella provincia di Viterbo
Il cognome Ronca è nel comune di Acquapendente (VT)
Stemma
Stemma della famiglia Ronca non presenteRonca (Ovada)
D'oro, al leone di rosso, sostenuto da una pianura di verde, tenente tra le branche una ronca al natu-
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook