Romano - Origine del Cognome

Origine del cognome Romano
Origine
Deriva dal nome latino Romanus che significa "uomo/nativo di Roma" e dai vari toponimi contenenti la radice roma come ad esempio Bassano Romano (VT), Monteromano (RA) e Romano Canavese (TO).
Il cognome Romano è presente in tutta la penisola con particolare concentrazione in Campania.
Romani è specifico del centro Italia.
Roman e Romanin sono tipici dell'area veneto-friulana.
Romanello è veneto.
Romaniello è tipico della zona tra salernitano e la provincia di Potenza.
Romanò ha un nucleo nel milanese e comasco ed uno nel reggino.
Romanini è molto diffuso nel centronord, in Emilia in particolare, ma anche in Lombardia, nel milanese soprattutto, nel lucchese, nell'udinese, nel pesarese e nel romano.
Romanoni, poco diffuso, è decisamente milanese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 17947 famiglie Romano in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Romano in Italia!
Popolarità
Il cognome Romano è nella regione Campania
Il cognome Romano è nella provincia di Napoli
Il cognome Romano è nel comune di Matino (LE)
Stemma
Stemma della famiglia RomanoRomano (Bovalino, Bagnara Calabra)
semitroncato partito: nel 1º di rosso a cinque pere gambute e fogliate d'oro poste 2, 1, 2; nel 2º di azzurro allo scaglione d'argento accompagnato da 3 stelle d'oro; nel 3º d'oro al cane rivolto di nero passante sulla campagna di verde
Stemma della famiglia RomanoRomano (LAZ SIC) (Roma, Palermo, Alcamo)
di rosso, alla colonna d'argento, a base e capitello d'oro coronata all'antica dello stesso
Stemma della famiglia Romano non presenteRomano (CAM) (Napoli, Castelnuovo della Daunia, Castello di Eboli) Titolo: baroni
d’azzurro al leone d’oro con un rastrello (lambello) di rosso di tre denti attraversante sulla spalla
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook