Roggero - Origine del Cognome

Origine del cognome Roggero
Origine
Cognome patronimico, derivato quindi dal nome del padre, ossia del capostipite. In questo caso significa "figlio di Ruggero" (di cui Roggero è variante), nome che nasce da un adattamento del personale germanico Rüdiger, meglio conosciuto nella forma Ruggero.
Il cognome Roggero è molto diffuso in Piemonte, soprattutto nel torinese, cuneese ed alessandrino.
Roggerone, molto raro, è tipicamente genovese.
Roggeroni, praticamente unico, è probabilmente dovuto ad un errore di trascrizione del precedente.
Rogger, molto raro, è del Trentino.
Roggeri è tipico del bergamasco.
Roggerini, più raro, è tipico di Gorno sempre nel bergamasco.
Roggieri, quasi unico, è ligure o piemontese.
Roggiero, estremamente raro, è del casertano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 755 famiglie Roggero in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Roggero in Italia!
Popolarità
Il cognome Roggero è 120° nella regione Piemonte
Il cognome Roggero è 74° nella provincia di Asti
Il cognome Roggero è nel comune di Masio (AL)
Stemma
Stemma della famiglia Roggero non presenteRoggero (Mondovì, Saluzzo, Barge, Verzuolo) Titolo: signore di Cervignasco; consignore di Cantogno
Palato d'oro e di azzurro, i pali d'azzurro caricati ciascuno di una stella d'oro verso il capo
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook