Roffi - Origine del Cognome

Origine del cognome Roffi
Origine
Potrebbe derivare da una modificazione del nomen latino Rufus o del nome italo-germanico Rolfus.
Nel Codex Cavensis Diplomaticus Longobardorum scritto nel salernitano nell'anno 985 si può leggere: "...de capite fine de heredes Wisenolfi, de alio latu fine Iamfrid et Roffi germani filii Iohanni, quod emtum habunt da Iohannes genero predicti odi...". In uno scritto del 1085 si legge: "...Balduinus habet 1 mansionem quae vocatur Bosleia... hanc possunt arare 8 carrucae et modo tenet eam Roffus de Balduino.".
Il cognome Roffi sembrerebbe specifico emiliano, con un ceppo nel piacentino ed uno più importante nel bolognese, ed un probabile nucleo anche nel livornese.
Roffo, molto più raro, ha un ceppo nello spezzino ed uno nel napoletano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 210 famiglie Roffi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Roffi in Italia!
Popolarità
Il cognome Roffi è 1672° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Roffi è 705° nella provincia di Piacenza
Il cognome Roffi è 23° nel comune di Farini (PC)
Stemma
Stemma della famiglia RoffiRoffi (Firenze)
Trinciato d'argento e d'oro, alla banda di rosso passata sulla partizione
Stemma della famiglia Roffi non presenteRoffi (Ceres, Giaveno)
D'azzurro, al leone di rosso, cucito, accostato in capo da tre stelle d'oro (ordinate in fascia)
Stemma della famiglia Roffi non presenteRoffi (Firenze)
Di cielo, alla barca d'oro attraversata da un remo posto in banda dello stesso, e galleggiante sul mare al naturale
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook