Roasio - Origine del Cognome

Origine del cognome Roasio
Origine
Dovrebbe derivare da modificazioni del nome tardo medioevale Rubasius di cui si ha un esempio in una cronaca del 1582: "... illuc una cum Rubasio, equitum Magistro, confestim advolat: videt nihil pacata ad Imperatoris praesentiam Legione, inter minas strepitusque et concussiones armorum ...".
Il cognome Roasio è tipicamente piemontese, con ceppi nel cuneese, Asti e Torino.
Rovasio, più raro, è anch'esso piemontese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 196 famiglie Roasio in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Roasio in Italia!
Popolarità
Il cognome Roasio è 866° nella regione Piemonte
Il cognome Roasio è 301° nella provincia di Asti
Il cognome Roasio è nel comune di Verzuolo (CN)
Stemma
Stemma della famiglia Roasio non presenteRoasio (PIE) (Cherasco, Torino) Titolo: baroni della Torre dei Rinaldi
Partito da un filetto d’oro, al 1° d’azzurro, al leone d’oro lampassato di rosso e rivolto, al 2° d’azzurro, alla torre al naturale, aperta e finestrata, il tutto con il capo d’argento, carico di un’aquila coronata di nero
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook