Remondi - Origine del Cognome

Origine del cognome Remondi
Origine
Remondi, molto raro, ha un ceppo ad Albino (BG), uno nella zona di Mirandola e San Felice Sul Panaro (MO) ed uno a Roma, Remondini ha un nucleo tra Mapello e Palazzago (BG) ed uno a Imola (BO), Remondino è tipico del torinese, derivano dal nome medioevale Remondus di cui abbiamo un esempio nel 1500: "...Ego Remondus Comes et uxor mea infanta dona Urraca, Adephonsi regis filia,...", tracce di queste cognomizzazioni le troviamo a Scalve (BG) nel 1300 con il notaio Martino de Remondi ed a Venezia nel 1600 con il libraio editore Antonius Remondinus.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 145 famiglie Remondi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Remondi in Italia!
Popolarità
Il cognome Remondi è 4293° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Remondi è 998° nella provincia di Modena
Il cognome Remondi è 14° nel comune di Fiesse (BS)
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook