Recchia - Origine del Cognome

Origine del cognome Recchia
Origine
Potrebbe derivare, direttamente o tramite forme accrescitive, da soprannomi originati dal fatto che il capostipite avesse le orecchie particolarmente grandi o da un suo udito molto fine. 
Si trovano tracce di queste cognominizzazioni nel barese agli inizi del 1600 con il sacerdote Don Gaspare Recchia ed a Putignano nella seconda metà del 1600 con un certo don Domenico Antonio Recchia.
Il cognome Recchia è molto diffuso nel veronese, nel Lazio ed in Puglia, con piccoli ceppi anche in Abruzzo.
Recchione, molto raro, sembra tipico del teatino.
Recchioni è ben presente nell'area che comprende le province di Macerata, il Piceno ed il teramano, con un grosso ceppo a Roma.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1793 famiglie Recchia in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Recchia in Italia!
Popolarità
Il cognome Recchia è 185° nella regione Puglia
Il cognome Recchia è 69° nella provincia di Bari
Il cognome Recchia è nel comune di Catignano (PE)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook