Rao - Origine del Cognome

Origine del cognome Rao
Origine
Potrebbe derivare da una contrazione del nome latino Raulus forma troncata di Raulandus. I Rao sono menzionati tra i casati nobili di Sicilia.
Il cognome Rao ha un ceppo in provincia di Roma, uno nel casertano ed un grosso nucleo in Sicilia ed in Calabria.
Rau ha un ceppo nel sassarese, tra Tempio Pausania e Berchidda, un ceppo a Paternò nel catanese ed uno tra la provincia di Roma e quella dell'Aquila.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 974 famiglie Rao in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Rao in Italia!
Popolarità
Il cognome Rao è 455° nella regione Calabria
Il cognome Rao è 226° nella provincia di Messina
Il cognome Rao è nel comune di Rosarno (RC)
Stemma
Stemma della famiglia Rao non presenteRao (SIC) (Messina, Palermo, Noto) Titolo: barone della Mezza-Sigona, Camemi, Gallina, Bufalefi, Capopassero; marchese della Ferla; principe di Castrorao
d’azzurro, alla fenice sorante d’argento sopra la sua immortalità di rosso, guardante il sole d’oro, orizzontale a destra
Stemma della famiglia Rao non presenteRao (Noto, Palermo) Titolo: marchese della Ferla, barone di Gallina e Bufalefi
d’azzurro alla fenice d’argento sopra la sua immortalità di rosso, guardante un sole all’orizzonte d’oro a destra
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook