Raisi - Origine del Cognome

Origine del cognome Raisi
Origine
La sua origine etimologica è oscura anche se si ipotizza una derivazione dal termine di origine araba rais, "capobarca".
Tracce di questa cognominizzazione si trovano a Ravenna nella seconda metà del 1300 con Jacopo Raisi quale esponente di una congiura volta a cacciare Ostasio da Polenta e consegnare la città di Ravenna alla Repubblica di Venezia.
Il cognome Raisi è specifico della zona compresa tra ferrarese e rovigoto.
Raise è decisamente veneto, del padovano.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 81 famiglie Raisi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Raisi in Italia!
Popolarità
Il cognome Raisi è 5933° nella regione Veneto
Il cognome Raisi è 509° nella provincia di Rovigo
Il cognome Raisi è nel comune di Ceneselli (RO)
Stemma
Stemma della famiglia RaisiRaisi Raisi
d'oro, a tre radici recise e sradicate di verde
Stemma della famiglia Raisi non presenteRaisi (Sicilia)
d’azzurro, con un pesce raja d’argento, posto in fascia
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook