Radice - Origine del Cognome

Origine del cognome Radice
Origine
Dovrebbe derivare dal nome tardo latino di origini trace Radicius, di cui si ha un esempio: "..Postero die, quo memoria Divi Stephani, primi regis Vngariae, colitur, concessa est edicto principis militibus cuiusvis nationis oppugnandi oppidi facultas; non tamen ex aequo, sed distinctis ordinibus, ita, ut Germani & Vallones uno eodemque agmine, Galli atque Itali altero, maenia invaderent, tertia pugna ab Vngaris iniretur. Nec mora tubis ac tympanis concrepantibus maenia invaduntur, Galli & Itali magna virtute conscendentes, signa in summo vallo figunt. Vngari pari fortitudine vallum superant, primusque Radicius Thrax, militum centurio, pinnas comprehendit; nec Germani aemulatione alienae virtutis sibi desunt. ...".
Il cognome Radice è specifico dell'area che comprende le province di Milano, Como e Varese, ha un possibile ceppo secondario nel napoletano.
Radici ha un grosso nucleo lombardo, soprattutto nelle province di Milano, Bergamo e Brescia, ma presenta anche un ceppo romano ed uno nel messinese.
Presenza
Ci sono circa 1520 famiglie Radice in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Radice in Italia!
Popolarità
Il cognome Radice è 155° nella regione Lombardia
Il cognome Radice è 57° nella provincia di Milano
Il cognome Radice è nel comune di Novedrate (CO)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook