Prandin - Origine del Cognome

Origine del cognome Prandin
Origine
Dovrebbe derivrare dal nome medioevale Prandinus di cui si ha un esempio in una pergamena milanese del 1196, dove si legge: "...Signum + Prandini Pristinarii, Petrini Mulinarii de Pontecredario, testium. Iohannes Brozius notarius sacri palatii hanc cartam tradidi et scripsi...". 
Tracce di queste cognomizzazioni si trovano a Tarmassia (VR) nel 1500, nella registrazione di una visita pastorale alla locale chiesa di San Giorgio, dove si legge: "...Die 10 octobris 1530 Invisit idem reverendissimus dominus ecclesiam, veterem nuncupatam, Sancti Georgii de Talmasia, ... ...praesentibus ad haec domino Hieronymo Guerino, domino Hieronymo Prandino et domino Iacobo eius filio ac aliis quampluribus testibus in dicta ecclesia ante altare maius....".
Il cognome Prandin, molto raro, è tipico del veneziano e territori limitrofi.
Prandina, molto raro, ha un ceppo nel varesotto ed uno nel vicentino.
Prandini è diffuso nel modenese, mantovano, veronese e bresciano con un ceppo probabilmente secondario nel milanese e lodigiano.
Prandino, rarissimo, è proprio del Piemonte centro-settentrionale.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 151 famiglie Prandin in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Prandin in Italia!
Popolarità
Il cognome Prandin è 2444° nella regione Veneto
Il cognome Prandin è 977° nella provincia di Venezia
Il cognome Prandin è 19° nel comune di Fossò (VE)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook