Ponti - Origine del Cognome

Origine del cognome Ponti
Origine
Dovrebbe derivare, direttamente o tramite ipocoristici, anche compositi, da toponimi contenenti la radice ponte, come ce ne sono moltissimi in Italia, ma è pure possibile un collegamento con la Gens Pontia o con il nomen latino Pontius.
Il cognome Ponti ha il ceppo principale tra milanese, novarese, varesotto e comasco, uno tra bolognese e ravennate, uno umbro ed uno sardo.
Ponte ha svariati ceppi, il principale sembrerebbe nella fascia che comprende il torinese, l'astigiano, l'alessandrino ed il genovese, un ceppo è nell'udinese, uno romano, uno in Campania ed in Sicilia.
Pontelli è tipicamente friulano, di Artegna e Gemona del Friuli nell'udinese.
Pontellini ha un ceppo nel riminese a nel pesarese.
Pontello ha un ceppo nel trevisano, uno nel veneziano, nel friulano, nell'udinese e nel pordenonese.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1526 famiglie Ponti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Ponti in Italia!
Popolarità
Il cognome Ponti è 322° nella regione Lombardia
Il cognome Ponti è 53° nella provincia di Varese
Il cognome Ponti è nel comune di Induno Olona (VA)
Stemma
Stemma della famiglia Ponti non presentePonti (VEN) (Rovigo)
segmento di ponte a schiera d'asino scalinato lateralmente di argento su cui salgono - 2 leoni controrampanti di oro su rosso - stella (5raggi) di argento in alto su rosso - aquila coronata di azzurro su oro in capo
Stemma della famiglia Ponti non presentePonti (PIE) (Torino)
2 leoni controrampanti di argento su ponte dello stesso su rosso - aquila coronata di nero ali abbassate su oro in capo
Stemma della famiglia Ponti non presentePonti (LOM) (Milano)
segmento di ponte a schiera d'asino scalinato lateralmente di argento su cui salgono - 2 leoni controrampanti di oro su rosso - aquila di azzurro coronata di oro su oro in capo
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook