Picchi - Origine del Cognome

Origine del cognome Picchi
Origine
Dovrebbe derivare dal nome medioevale Picchius derivato dal nome dell'uccello omonimo. Del nome si hanno tracce in Toscana a Siena ed a Pisa già da prima del 1200. La cognomizzazione è anch'essa molto antica, tanto che nel Codice Diplomatico della Lombardia Medioevale in un atto del 1163 si legge : "...manuum Marri Cungigaletanie et Martini de Migloe et Leonardi de Oxo, Petri de Brexo et Roberti Robbi et Azonis de Curte de Baniolo et Macchi et Arderici Picchi, testium. ..." e nel 1200 in un elenco dei cittadini della borgata pisana De populo Sancti Laurentii compare un tal Iohannes Picchini.
Il cognome Picchi è decisamente toscano, ma con ceppi anche  nel perugino, nell'anconetano e tra le province di Roma e Frosinone.
Picchini è molto raro e sembrerebbe tosco marchigiano.
Picchio sembra avere un ceppo nella fascia centrale che comprende le Marche centrali, l'Umbria ed il Lazio, con un ceppo anche nell'alessandrino.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1302 famiglie Picchi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Picchi in Italia!
Popolarità
Il cognome Picchi è 179° nella regione Toscana
Il cognome Picchi è 98° nella provincia di Lucca
Il cognome Picchi è nel comune di Ferentino (FR)
Stemma
Stemma della famiglia Picchi non presentePicchi (LAZ) (Roma)
partito d'azzurro e di rosso, alla colonna d'argento, attraversante sulla partizione, il capitello sostenente due archi dello stesso, con i pennacchi d'oro, i due punti del partito carichi ciascuno di un picchio d'argento, con la testa rivolta, fissante il capitello; con il capo appuntato del primo, carico di una rosa del secondo
Stemma della famiglia Picchi non presentePicchi (Firenze)
D'azzurro, a tre uccelli (picchi) al naturale, 2.1, i due soranti e affrontati, linguati di rosso, e l'uno posto in palo di dorso dal volo abbassato, il tutto accompagnato da cinque stelle d'oro, 1.1.2.1
Stemma della famiglia Picchi non presentePicchi (LAZ) (Roma)
partito d'azzurro e di rosso, alla colonna d'oro, dalla quale muovono due archi dello stesso; accompagnata in capo da una rosa d'oro ed accostata da due picchi d'argento, con la testa rivolta ed in atto di beccare la colonna
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook