Pensa - Origine del Cognome

Origine del cognome Pensa
Origine
Dovrebbe derivare da un nome germanico longobardo Bendizo (alfiere), trasformatosi poi in Benzo.
Traccia di questo nome si trova nel Codice Diplomatico della Lombardia medievale in un atto del 1042 scritto a Maderno (BS): "...nos Teuza, relicta Giselberti et filia quondam Dominici, seu Penzo diaconus seu Alberico et Biado germanis, abitare videmur in plebe Materno, locus Puzo...".
Il cognome Pensa è comune in Piemonte e Lombardia, ma ha ceppi anche al sud da Lazio e Abruzzi a Campania e Puglia.
Penso ha un ceppo nel veneziano ed uno nel ravennate.
Penza è tipico del napoletano e del foggiano.
Penzo è soprattutto veneto, ma con un ceppo in Lombardia, nel genovese ed  in Emilia.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 579 famiglie Pensa in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Pensa in Italia!
Popolarità
Il cognome Pensa è 1174° nella regione Liguria
Il cognome Pensa è 166° nella provincia di Lecco
Il cognome Pensa è nel comune di Traona (SO)
Stemma
Stemma della famiglia Pensa non presentePensa (Biella, Valle d'Aosta)
Inquartato in decusse, al 1° d'oro, all'aquila coronata, di nero, armata di rosso, al 2° e 3° d'azzurro, al 4° di rosso, al castello d'oro, di tre torri
Stemma della famiglia Pensa non presentePensa (PIE) (Torino)
bandato di argento e di azzurro - 3 stelle (5raggi) di oro poste in fascia su azzurro in capo - trangla di oro tutto su scudetto su - banda di argento traversante - leone rampante di argento che diventa di rosso sotto la banda su rosso - bandato di argento e di rosso - uccello albanese di argento in volo su azzurro
Stemma della famiglia Pensa non presentePensa (Esino, La Spezia)
troncato: nel primo d'oro all'aquila spiegata di nero coronata all'antica dello stesso, rostrata, linguata, unghiata di rosso; nel secondo, di rosso al mastio d'oro torricellato di tre pezzi, quello centrale più alto, murato, aperto e finestrato di nero, merlato alla guelfa
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook