Pellegrini - Origine del Cognome

Origine del cognome Pellegrini
Origine
Deriva dal cognomen tardo latino Peregrinus, oppure dal vocabolo pellegrino, inteso sia come "straniero" sia di "colui che ha fatto un pellegrinaggio", o infine dalla derivazione di un toponimo come ad esempio Pellegrina (VR), San Pellegrino (Lu) e San Pellegrino Terme.
Il cognome si attesta già dall'alto Medioevo e si diffonde grazie al Cristianesimo per rendere omaggio ai vari santi e beati omonimi.
Il cognome Pellegrini è diffuso in tutta l'Italia peninsulare.
Pellegrino è assolutamente panitaliano isole comprese.
Pellegrin è tipico delle tre Venezie, in particolare del vicentino, padovano e veneziano.
Pellegrina, molto raro, sembrerebbe tipico dell'alto udinese. 
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 7663 famiglie Pellegrini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Pellegrini in Italia!
Popolarità
Il cognome Pellegrini è 18° nella regione Toscana
Il cognome Pellegrini è nella provincia di Grosseto
Il cognome Pellegrini è nel comune di Capizzone (BG)
Stemma
Stemma della famiglia PellegriniPellegrini (CAM LAZ) (Capua, Roma) Titolo: nobile romano, marchese di Casciolino
d'azzurro all'aquila di nero sostenente nel rostro un bastone da pellegrino dello stesso posto in palo ed attraversante sull'aquila, accompagnata nel capo da un sole d'oro uscente dalla punta destra e da un crescente d'argento posto a sinistra
Stemma della famiglia PellegriniPellegrini (Verona, Venezia, Brescia)
d'oro, al pellegrino posto in maestà, la conchiglia sul cappello, vestito di pelliccia, col bordone nella destra ed il rosario nella sinistra, il tutto al naturale
Stemma della famiglia PellegriniPellegrini (LAZ) (Roma)
di verde, al pellegrino vestito d'argento, con cappello e mantellina d'azzurro, tenente col braccio destro un bordone del secondo
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook