Parisi - Origine del Cognome

Origine del cognome Parisi
Origine
Potrebbe derivare dal toponimo della capitale francese, Parigi appunto, oppure da soprannomi che indicavano una connessione del capostipite con la Francia.
Altre ipotesi fanno discendere il cognome dalla popolazione gallica dei Parisii oppure dalla figura mitologica greca di Paride (dal greco Paris), figlio di Priamo, re di Troia.
Il cognome Parisi è panitaliano, è molto diffuso in tutto il sud Italia, ma è presente anche al nord.
Parisini è tipico dell'Emilia Romagna, mentre Parisio della Lombardia e del Piemonte.
Presenza
Ci sono circa 8207 famiglie Parisi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Parisi in Italia!
Popolarità
Il cognome Parisi è 10° nella regione Sicilia
Il cognome Parisi è nella provincia di Messina
Il cognome Parisi è nel comune di Pace del Mela (ME)
Stemma
Stemma della famiglia ParisiParisi (Messina, Palermo, Francia, Roma) Titolo: barone di Comuni, li Rapi, Milocco; marchese dell'Ogliastro; principe di Torrebruna
d'azzurro, a tre fasce d'oro, accompagnate nel capo da un giglio e da tre stelle, due tra la 1ª e 2ª, una nella punta bassa dello scudo, il tutto dello stesso (antichi conti d'Adernò)
Stemma della famiglia ParisiParisi (MOL) (Molise)
D'azzurro a tre fasce d'oro accompagnate nel capo da un giglio e tre stelle, due tra la prima e la seconda e una nella punta dello scudo, il tutto dello stesso
Stemma della famiglia Parisi non presenteParisi (CAM) (Napoli) Titolo: marchese, nobile dei marchesi
d'azzurro alla fascia alzata accompagnata in capo da due stelle (6) ed in punta da un tronco di albero nodrito nel terreno e sormontato da una stella (6) il tutto d'oro
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook