Pacini - Origine del Cognome

Origine del cognome Pacini
Origine
Deriva dal nome augurale medioevale Pacinus, oppure dal nome Buonapace o ancora dal nome troiano Pacinos.
Tracce di queste cognomizzazioni si trovano ad esempio nell'elenco degli scolari dell'Università di Perugia sotto l'anno 1576 dove è menzionato un certo Ioannes Baptista Pacinus.
Il cognome Pacini è tipico della fascia centrale (Toscana, Marche, Umbria e Lazio), con massima diffusione in Toscana.
Pacino, meno diffuso, ha un nucleo in Sicilia ed uno nel cosentino.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 2362 famiglie Pacini in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Pacini in Italia!
Popolarità
Il cognome Pacini è 26° nella regione Toscana
Il cognome Pacini è nella provincia di Prato
Il cognome Pacini è nel comune di Cantagallo (PO)
Stemma
Stemma della famiglia PaciniPacini Pacini
Stemma della famiglia PaciniPacini (Firenze)
Di rosso, al leone leopardito d'oro sulla campagna di verde, e al capo dell'Impero
Stemma della famiglia PaciniPacini (Colle)
Di cielo, all'albero d'olivo al naturale nodrito sul terreno dello stesso e sostenente sulla chioma una colomba posata d'argento, tenente nel becco un rametto di verde; il tutto accompagnato da tre stelle a sei punte d'oro, una in capo e due accostanti il tronco dell'olivo
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook