Onori - Origine del Cognome

Origine del cognome Onori
Origine
Dovrebbe derivare, direttamente o tramite ipocoristici, dal cognomen latino Honorius, nome portato, oltre che dai capostipiti, anche da imperatori.
Il successore dell'imperatore Teodosio, fu appunto Flavius Honorius, nato nel 384 ed imperatore dal 395 al 423.
Il cognome Onori è ben diffuso nella fascia centrale che comprende Marche, Umbria, Lazio ed Abruzzo.
Onorini, molto raro, parrebbe avere un ceppo nel bresciano ed uno tra Umbria e Lazio.
Onorino, estremamente raro, parrebbe del napoletano.
Onorio, abbastanza raro, ha un piccolo ceppo nel bresciano ed uno nell'agrigentino.
Onor, rarissimo, è veneto.
Onore, molto raro, ha un ceppo nel napoletano ed uno nel leccese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 673 famiglie Onori in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Onori in Italia!
Popolarità
Il cognome Onori è 282° nella regione Lazio
Il cognome Onori è 228° nella provincia di Latina
Il cognome Onori è nel comune di Magliano Romano (RM)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook