Notari - Origine del Cognome

Origine del cognome Notari
Origine
Dovrebbe derivare da soprannomi originati dal termine notaro, ossia "colui che annota", e quindi probabilmente dall'appartenere ad una famiglia di pubblici amministratori o pubblici scrivani.
Il cognome Notari ha un nucleo emiliano, uno perugino, uno in provincia di Roma ed uno in quelle di Napoli e Salerno.
Notaro ha un ceppo nel napoletano e alto salernitano, uno nel Salento, uno nel catanzarese ed uno in Sicilia, nel palermitano in particolare.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 824 famiglie Notari in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Notari in Italia!
Popolarità
Il cognome Notari è 581° nella regione Emilia-Romagna
Il cognome Notari è 112° nella provincia di Reggio Emilia
Il cognome Notari è nel comune di Sigillo (PG)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook