Naselli - Origine del Cognome

Origine del cognome Naselli
Origine
Ha un nucleo siciliano ed un ceppo a Genova, dovrebbe derivare dal nome di un figlio del Re longobardo Liutprando di nome Nasello Palatino che sposò la figlia del Principe longobardo Ottaulfo Olimpreda, in altri casi può derivare da un soprannome come ad esempio: "...Iohannes de Lamidinia dictus Nasellus...", tracce di questa cognomizzazione le troviamo nel XII secolo a Genova con Obertus Nasellus che nel 1135 fu Cancelliere di Genova: "cancellarius predictorum consulum, videlicet Nasellus".
Presenza
Ci sono circa 320 famiglie Naselli in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Naselli in Italia!
Popolarità
Il cognome Naselli è 1178° nella regione Sicilia
Il cognome Naselli è 109° nella provincia di Enna
Il cognome Naselli è 13° nel comune di Agira (EN)
Stemma
Stemma della famiglia NaselliNaselli (SIC) (Sicilia) Titolo: nobile; nobile dei duchi di Gela; signore di Pirrera, Limbrici; barone del Comiso, Casalnuovo, Gela, Castellammare, Pumo; conte di Comiso; marchese della Gibellina, Flores; duca di Gela; principe di Aragona, Poggioreale, Ficarazzi
d’azzurro, con una fascia, sormontata da un leone nascente, accompagnata in punta da tre palle allineate in fascia il tutto d’oro
Stemma della famiglia NaselliNaselli (EMI) (Modena, Ferrara)
Stemma della famiglia NaselliNaselli (EMI) (Modena, Ferrara)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook