Mosconi - Origine del Cognome

Origine del cognome Mosconi
Origine
Dovrebbe derivare da soprannomi dei capostipiti ritenuti probabilmente molesti o fastidiosi come la mosca o il moscone.
Tracce di queste cognominizzazioni si trovano ad esempio a Bergamo negli atti tribunalizi dell'anno 1599 quando Michele Mosconus, acquisitore di beni di Bartolomeo Colleoni, capitano generale della Serenissima, invia protesta al podestà di Bergamo per l'usurpazione delle ore d'acqua fatta dal conte Francesco Martinengo di Malpaga, a Grosio e Decano della città nel 1689 Giovanni Moscone.
Il cognome Mosconi è molto diffuso in tutto il centronord.
Moscone ha un ceppo a Genova, ed uno nella fascia abruzzese laziale.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1584 famiglie Mosconi in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Mosconi in Italia!
Popolarità
Il cognome Mosconi è 372° nella regione Umbria
Il cognome Mosconi è 84° nella provincia di Forlì-Cesena
Il cognome Mosconi è nel comune di Sarsina (FC)
Stemma
Stemma della famiglia MosconiMosconi (Roma)
ramo di olivo in palo di verde accostato in punta e in alto da 2 gigli di argento in palo su azzurro e attraversante 3 mosche in banda viste di dorso al naturale
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook