Modesti - Origine del Cognome

Origine del cognome Modesti
Origine
Dovrebbe derivare dal nomen tardo latino Modestus o dal suo ipocoristico.
A titolo d'esempio si cita Tiberius Claudius Balbillus Modestus proconsole d'Egitto dall'anno 54 al 59. Si ricorda inoltre San Modesto martire ai tempi dell'Imperatore Diocleziano nell'anno 304.
Il cognome Modesti è tipico della fascia dell'Italia centrale, con ceppi anche nel veronese, nel barese e nel bergamasco.
Modestini, molto raro, ha un ceppo ad Assisi ed a Terni ed uno a Roma.
Modestino, anch'esso molto raro, è campano.
Modesto ha ceppi nell'udinese, uno nel trevisano e nuclei in Puglia.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 793 famiglie Modesti in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Modesti in Italia!
Popolarità
Il cognome Modesti è 756° nella regione Abruzzo
Il cognome Modesti è 345° nella provincia di Imperia
Il cognome Modesti è nel comune di Montescudaio (PI)
Stemma
Stemma della famiglia Modesti non presenteModesti (Prato, Firenze)
Inquartato di rosso e d'oro, a due stelle a otto punte del secondo nel primo, e al capo d'argento caricato di tre palle, la centrale d'azzurro, le due laterali di rosso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook