Luceri - Origine del Cognome

Origine del cognome Luceri
Origine
Dovrebbe derivare, direttamente o tramite forme etniche, dal toponimo Lucera nel foggiano, ma non si può escludere una derivazione, direttamente o tramite ipocoristici, dal nomen latino Lucerius. Il nome di origini etrusche potrebbe riferirsi all'antica tribù osca dei Luceres o anche riferirsi a Lucerius il padre degli dei etruschi, lo Juppiter latino (Giove). Si ricorda anche la Gens Luceria, come si legge nel Liber de civitatis Florentiae famosis civibus di Filippo Villani: "De Lucerio Romano Florentinorum Duce.  Primus ex nostris qui post conditam civitatem auspiciis bonis spem fecerint urbem nostram aliquando in locum illustris civitatis per rem bellicam evasuram, Lucerius fuit, qui, ut refert in suis chronicis loannes patruus meus, vir fuit genere nobilis, natione Romanus, natura acer et bellicosus, quique manu, consilioque militaria facinora egregia plura perfecerit. Is conditae Florentiae per Caesarem factus civis, eoque potens, tempore quo idem Caesar, Magnusque Pompeius bellis civilis saeviebant, Caesarianis adhaesit partibus...".
Il cognome Luceri, tipico del Salento, è molto diffuso nel leccese.
Lucera ha un ceppo nel foggiano, con presenze non secondarie anche a Bari, ed un ceppo anche a Palermo ed Agrigento.
Lucero è quasi unico.
Luciarini, quasi unico, è laziale.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 261 famiglie Luceri in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Luceri in Italia!
Popolarità
Il cognome Luceri è 917° nella regione Puglia
Il cognome Luceri è 233° nella provincia di Lecce
Il cognome Luceri è 13° nel comune di San Donato di Lecce (LE)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook