Lepore - Origine del Cognome

Origine del cognome Lepore
Origine
Dovrebbe derivare  dal nome medioevale Lepus, Leporis o dalla sua forma successiva Lepre o anche da soprannomi originati da caratteristiche fisiche dei capostipiti. Tracce di queste cognomizzazioni si trovano ad esempio in Piemonte nell'area del feudo di Oglianico, dove già nella seconda metà del 1300 si rilevano registrazioni riguardanti una famiglia Lepora.
Il cognome Lepore è diffuso in tutta la penisola, soprattutto al sud in Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia e Basilicata.
Lepora è specifico dell'area del vercellese e del biellese. Lepori è diffuso in Sardegna, Toscana settentrionale e Lazio.
Leporini, molto raro, ha un ceppo nel pisano ed uno nel cosentino.
Lepre ha un ceppo friulano ed uno nel napoletano.
Lepri è tipico della fascia che comprende il bolognese, la Toscana, il riminese, il pesarese, l'Umbria ed il Lazio.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 2035 famiglie Lepore in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Lepore in Italia!
Popolarità
Il cognome Lepore è 276° nella regione Molise
Il cognome Lepore è 32° nella provincia di Avellino
Il cognome Lepore è nel comune di Torrioni (AV)
Stemma
Stemma della famiglia Lepore non presenteLepore (PUG) (Bisceglie) Titolo: baroni di Castel Saraceno; nobili patrizi di Trani
di verde alla banda di argento, accompagnata nel capo da un giglio d'oro, e nella punta da una rosa di rosso
Stemma della famiglia Lepore non presenteLepore (Molfetta)
d'azzurro, alla fascia d'argento, accompagnata in capo da un giglio e in punta da una rosa dello stesso
Stemma della famiglia Lepore non presenteLepore (L'Aquila)
Inquartato: nel 1° e 4° trinciato d’argento e di verde, alla lepre al naturale posta in banda sulla partizione; nel 2° e 3° scaccato di quattro per quattro d’azzurro e d’argento
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook