Lanzone - Origine del Cognome

Origine del cognome Lanzone
Origine
Potrebbe derivare dal nome di toponimi come Lanzo di Martina Franca (TA), Lanzo d'Intelvi nel comasco, o Lanzo Torinese (TO), ma l'origine più probabile è una derivazione dal nome medioevale Lanzo, Lanzonis di cui si ha un esempio in una Cartula commutationis dell'anno 1039 a Bergamo: "...Quidem ad vicem recepit ipse domnus Ambrosius episcopus a partem eiusdem sui episcopatii Lanzo comutatore suo, similiter in causa comutacionis nomine, presenti die iuris predicti sui episcopatii abendum, meliorata rex sicut abet,...".
Il cognome Lanzoni è diffuso nell'area lombardo, emiliana, ma con ceppi in tutto il nord.
Lanzo ha un ceppo nel tarantino, uno nel catanzarese ed uno tra milanese e varesotto, uno nel torinese ed uno nell'imperiese.
Lanzon è rarissimo.
Lanzone ha un grosso nucleo pugliese, ed in provincia di Campobasso, un ceppo nel cosentino, uno nel romano, uno tra torinese e cuneese, uno nel genovese ed uno nel milanese.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 326 famiglie Lanzone in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Lanzone in Italia!
Popolarità
Il cognome Lanzone è 687° nella regione Molise
Il cognome Lanzone è 487° nella provincia di Campobasso
Il cognome Lanzone è nel comune di Ailano (CE)
Stemma
Stemma della famiglia Lanzone non presenteLanzone (Mondovì) Titolo: conti
Troncato d’oro e di rosso, a tre lance al naturale, banderuolate d’argento, una accanto all’altra
Stemma della famiglia Lanzone non presenteLanzone (Mantova) Titolo: consignori di Castell'Alfero
D'azzurro, alla fascia d'oro, con tre lance da torneo, d'argento, disposte in ventaglio e attraversanti sulla fascia
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook