Labella - Origine del Cognome

Origine del cognome Labella
Origine
Deriva dal nome tardo medioevale Bello di cui si hanno tracce ad esempio nella vita di Dante scritta nel 1400 da Leonardo Bruni detto l'Aretino, che parlando appunto dell'Alighieri così scrive: ".... Case in Firenze ebbe assai decenti, congiunte con le case di Geri di messer Bello suo consorto; ....".
Il cognome Bella è siciliano e presenta alcuni ceppi nella parte occidentale dell'Italia settentrionale.
Varianti
Presenza
Ci sono circa 314 famiglie Labella in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Labella in Italia!
Popolarità
Il cognome Labella è 268° nella regione Basilicata
Il cognome Labella è 130° nella provincia di Isernia
Il cognome Labella è nel comune di Miranda (IS)
Stemma
Stemma della famiglia Labella non presenteLabella (Ismailia (Egitto), Terni)
partito: nel 1º d'oro alla figura di S. Barbara movente dal terreno, con la destra stesa sopra una torre in atto di proteggerla, e con la sinistra tenente una palma; la torre fondata nel detto terreno ed uscente dal lato destro dello scudo, il tutto la naturale; nel 2º palato di rosso e d'argento ciascun palo di rosso e d'argento carico di un giglio di Firenze d'oro, i gigli ordinati in banda
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook