Guzzo - Origine del Cognome

Origine del cognome Guzzo
Origine
Potrebbe derivare dal nome tardo medioevale Gutius o da un ipocoristico aferetico di nomi come Arriguzzo, Meneguzzo, Uguzzo. Secondo un'ulteriore ipotesi deriva dal termine dialettale guzzu, "cucciolo, cagnolino".
Tracce di queste cognomizzazioni si trovano a Foza (VI) fin dal 1400.
Il cognome Guzzo parrebbe avere almeno tre nuclei: uno nella Sicilia occidentale, uno in Calabria, cosentino e catanzarese, ed uno nel Veneto, forse ha anche un ceppo tra il varesotto ed il novarese.
Guzzon sembra specifico della zona tra Padova e Venezia.
Guzzanti è rarissimo ed è originario del catanese.
Guzzi è probabilmente originario del crotonese e catanzarese e della Lombardia occidentale.
Guzzetti ha un grosso ceppo in Lombardia nell'area del varesotto, comasco e milanese, con un ceppo significativo anche nel catanzarese.
Guzzetto, rarissimo, è specifico del catanzarese.
Guzzini ha un ceppo nel bolognese ed uno nell'anconetano e soprattutto nel maceratese.
Guzzino, molto raro, sembrerebbe del palermitano.
 
Varianti
Presenza
Ci sono circa 1348 famiglie Guzzo in Italia
Scopri la mappa di diffusione del cognome Guzzo in Italia!
Popolarità
Il cognome Guzzo è 134° nella regione Calabria
Il cognome Guzzo è 89° nella provincia di Cosenza
Il cognome Guzzo è nel comune di Novi Velia (SA)
Stemma
Stemma della famiglia GuzzoGuzzo (Sicilia) Titolo: barone di Mancipa, Butemo
troncato, d’azzurro e di verde, con la fascia in divisa d’oro; al 1° l’aquila spiegata d’oro; al 2° un cane d’oro, tra due pini dello stesso
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
NEWSLETTER
SONDAGGI
SOCIAL
Seguici su Facebook